Back to top

PIL Prodotto Interno Lordo

Analisi economicheIl PIL Prodotto Interno Lordo è una grandezza macroeconomica che indica il valore dei beni e dei servizi di un Paese.
Da un PIL alto o basso di un determinato Paese è possibile intuire l'andamento di una valuta. Elemento di sicuro interesse per chi opera nel Forex.

A un PIL alto generalmente seguono delle aspettative di rialzo dei tassi d'interesse, fattore positivo per la divisa del paese se considerata nel breve termine. O rischio di un aumento della pressione inflazionista sulla valuta.



L'andamento del PIL ha un forte impatto sui mercati obbligazionari e azionari: in aumento rapido del PIL può portare surriscaldamento dell'economia e aumento dei tassi d'interesse, che hanno un impatto negativo sulle quotazioni.
Da considerare che un'espansione economica particolarmente eccessiva spesso produce inflazione, in questo ultimo esempio la relazione s'inverte.

Sul mercato dei cambi la relazione è diretta, in quanto una maggiore solidità economica dovrebbe attirare capitali, con conseguente rivalutazione del cambio.
I prezzi delle materie prime dipendono dalla domanda, che aumenta al crescere dell'economia mondiale.
A livello macroeconomico si traduce in Offerta = Domanda. Dove l'Offerta è il PIL e la Domanda sono: i consumi, gli investimenti, la variazione scorte e export netto.
E' proprio grazie all'analisi della domanda presente nella formula sopraindicata, che si può prevedere l'andamento del PIL.

Dato che il Prodotto Interno Lordo è un indicatore complessivo calcolato con un certo ritardo, bisogna analizzare anche altri elementi che riflettono particolari componenti del PIL.
Quindi per anticipare l'evoluzione del PIL è bene sfruttare gli indicatori leading.