Back to top

Come tracciare una Trendline

Tracciare una TrendlineRiuscire ad individuare un trend attraverso una linea è l'obiettivo di ogni trader, ma ogni volta che tracciamo una trendline (TDLine) il nostro grande dubbio è: sarà meglio tracciarla in modo che sfiori il maggior numero di minimi o che tocchi i minimi che hanno espresso le inversioni più eloquenti?

Teoricamente le trendline devono essere tracciate in modo da unire i TD Point di pari livello. Praticamente si individuano gli ultimi due TD Point, del livello prestabilito, e si collegano con una linea che interseca i loro massimi e minimi.



Quando ci troviamo un trend rialzista utilizziamo i minimi, contrariamente sfruttiamo i massimi.

I TD Point più recenti sono quelli che esprimono una valutazione più logica e conseguente con l'andamento delle quotazioni.

Quando uniamo i trendpoint minimi o massimi più nuovi generiamo anche una linea di tendenza rivolta verso il futuro, la quale ci aiuterà a comprendere meglio i prossimi livelli di supporto e resistenza per eventuali prossimi cambi dei prezzi.

Quando tracciamo una trendline è consuetudine farlo da sinistra verso destra, ma invertire questa tendenza, ossia tracciare la TDLine da destra verso sinistra non è sbagliato. Anzi potrebbe diventare molto utile.

Come tracciare una trendline parallela
Possiamo anche tracciare una linea che collega i massimi in un trend positivo e i minimi in un trend negativo. Questo tracciamento viene chiamato return line, schematicamente non è altro che una linea parallela.

Questa trendline è utile per stabilire le variazioni di crescita o diminuzione. Quando il grafico sconfina dalla return line significa due cose:

  1.  Abbiamo una continuazione del trend con maggiore velocità nel quale potrebbero verificarsi degli eccessi da correggere.
  2.  Possibile inversione del movimento del prezzo.

Le linee di studio sono uno strumento fondamentale per riuscire ad avere successo nei mercati delle valute, per questo è fondamentale approfondire ed esercitarsi continuamente nello studio dei grafici e delle figure. Se pensate di essere dei bravi trader, provate a vedere che livello di apprendimento siete con questo test online di Forex Trading.

Guida Forex online: