Back to top

Il borsellino degli italiani soffre

Mercati incerti il borsellino degli italiani soffreAprile 2012. Seconda settimana negativa per la Borsa valori che subisce lo spauracchio del debito europeo, anche se sulla graticola sono finiti i titoli spagnoli, Piazza Affari è fortemente condizionata dall'allargamento dello spread tra Btp-Bund e dalla tenuta del debito della Spagna.

L'azionario dei paesi periferici è stato duramente colpito, mentre quello di Germania e Usa ha subito una leggera flessione.



Le commodity hanno nuovamente evidenziato segnali di incertezza: il petrolio ha chiuso poco sopra i 103 $ al barile. In leggero calo l'euro, a 1,3150 contro il dollaro USA. In controtendenza i preziosi, con l'oro a 1675 dollari l'oncia.

Borsellino degli italiani
Aumentano i costi per la casa e, di conseguenza, diminuisce la spesa per gli extra ma anche per il cibo.
Secondo uno studio dell'Istat la spesa media per la casa si aggira attorno il 22,5%, mentre per i pasti è di circa il 25%. Ogni italiano destina ai consumi 15.570 euro ogni anno, contro i 13.855 della media europea.
Il costa della vita nel Bel Paese è sempre più caro, ma i servizi ai cittadini risultano essere tra i peggiori del vecchio continente.

Trading online: valide alternative
Per la finanza personale gli italiani sono quelli che investono meno in Europa. Opzioni Binarie e Foreign Exchange sono molto sottovalutati in Italia, al contrario del resto dei paesi dell'Ue, dove molti risparmiatori hanno trovato una valida alternativa per incrementare il proprio reddito.

Banche inesistenti
In un momento in cui l'economia vive del credito. Mancano all'appello tutti quei soggetti che dovrebbero anticipare liquidità per innescare l'attività produttiva. Le banche latitano scandalosamente non concedendo denaro a imprese e famiglie.

La recessione economica che stiamo vivendo è nata dal settore finanziario. Le banche sono state scottate da mutui e finanziamenti concessi a soggetti inaffidabili. Oggi, hanno cambiato totalmente registro, non concedendo più prestiti alle imprese. Un atteggiamento di prudenza eccessiva che stà strangolando tutta l'economia.

Inutile investire i pochi risparmi rimasti con istituti bancari, meglio affidarsi alle nuove soluzioni di trading online. Più sicure e decisamente più redditizie. Consultate i brokers consigliati in Forex Italia Trading per scoprire come ottenere ricavi sicuri con costi operativi molto contenuti.

Guida Forex online: