Back to top

Regole economiche del mercato dei cambi

Regole economiche del mercato dei cambiI meccanismi che regolano l'economia sono complessi e intricati. Imprenditori, produttori, politici e piccoli investitori sono protagonisti nel bene e nel male dei mercati. Mercati influenzati da eventi macroeconomici che nessuno è in grado di cambiare, ma che è possibile comprendere per conoscere quella logica economica che può aiutarci a non commettere errori.
Esistono diverse teorie economiche, negli ultimi anni la cosiddetta globalizzazione è la più inflazionata. Un termine spesso usato a sproposito ma perfetto per esprimere il concetto di causa ed effetto nel mercato dei cambi.



Oggi le economie dei paesi sono completamente indipendenti l'una dall'altra al punto che l'andamento economico e politico di un paese può influire, in modo più o meno rilevante, sull'economia di un altro paese o area politico-economica. Ciò significa che l'economia economica non è più in grado di controllare gli effetti delle scelte operate a livello macroeconomico da un paese ad un altro.

L'indice che più di ogni altro evidenzia l'equilibrio e disequilibrio economico, tra un'economia ed un'altra è il valore della valuta di un paese o area economica. Teoricamente non dovrebbe avere nessun significato particolare il fatto di sapere che l'euro o il dollaro abbiamo un determinato valore, questo avviene fino a quando non si esprime il valore di una divisa rapportandola ad un'altra come avviene nel forex.

Nella realtà, mettendo a confronto due sistemi macroeconomici, può capitare che un'area politico-economica abbia uno sviluppo migliore di un'altra, che a sua volta sia migliore di una terza area economica.

Il valore di questo rapporto è influenzato da due fattori: economico e finanziario.
Il primo si basa sulle valutazioni dell'andamento delle due economie prendendo in considerazioni i dati macroeconomici: Pil, tasso di disoccupazione, reddito personale, bilancia dei pagamenti.
Quello finanziario si basa sia sulle valutazioni economiche che sul carattere speculativo.
Ecco quindi che la divisa di un paese che offre condizioni finanziarie d'investimento migliori di un'altro è più vantaggiosa da tenere, in quanto ci sarà una maggiore domanda che ne farà salire il prezzo.
Sotto il punto di vista finanziario, le valute, sono trattate come una qualsiasi merce, dove il prezzo della merce-moneta è il tasso di interesse.

Guida Forex online: