Back to top

Money management la gestione del denaro

Money managementMoney management tradotto letteralmente in italiano vuol dire gestione del denaro, operativamente la sua funzione è quella di decifrare il capitale da investire piuttosto di come impiegarlo.

Il money management è considerato come una strategia che comprende tutte le metodologie per la gestione del capitale e le regole di position sizing per calcolare il rischio, il suo compito è quello di aiutarci a guadagnare. E lo è, se impariamo ad usarlo correttamente per ogni strumento finanziario.



La gestione del rischio (risk management) e il position sizing sono le fondamenta del money management, in quanto il primo si preoccupa di analizzare la propensione al rischio di una posizione, mentre il secondo precisa il capitale sufficiente per investire in ogni operazione aperta e sulla ripartizione dei soldi nei diversi contratti.

Il rapporto guadagno rischio dei trading system è presente in ogni strategia di money management, la quale è formata da diversi punti fondamentali che seguono una precisa logica. Per esempio l’utilizzo dei livelli di stop loss, la verifica del massimo drawdown, la chiusura di una parte delle posizioni aperte quando siamo guadagnando ed altri punti che come scopo hanno quello di coadiuvarci nell’ottimizzazione del nostro investimento.

Validità delle tecniche di money management
Oramai le tecniche di money management nascono come i funghi, le più conosciute dai traders sono: la fixed ratio, fractional ratio, sharpe ratio, aggressive ratio, percent profitable, optimal f, secure f, reduced f, percent volatily model, timid bold equity, equity curve trading, z-score, probability of ruin, e molte altre.

Giusto per non fraintendere, tutto questo dilagare di indici di profitto del rischio non sempre si rivela essere profittevole per il trader. Difatti, nella quasi totalità dei casi queste strategie si rivelano essere fallimentari.
Il caso più noto è quello dell'indicatore average trade, il quale dovrebbe dirci il guadagno medio per trade. Peccato che quasi sempre inganna l’investitore con valori superiori alla somma di slippage e altre commissioni dei brokers. Presentando sempre una curva dell’equity talmente bella da non essere vera.

L’analisi Montecarlo
Probabilmente è il migliore metodo statistico di simulazione a supporto del money management, questo sistema ha la caratteristica di amalgamare l’ordine degli avvenimenti storici dando vita ad una valutazione storica più meticolosa basata su calcoli probabilistici.

Guida Forex online: