Back to top

Trading Notizie

Approvata l'Austerity Greca

Guida Forex online: 

Luglio 2011. E' stato sufficiente che il parlamento greco approvasse il piano di austerity per dare una mossa ad un mercato incerto e a salvare l'azionario dal ribasso.

La reazione delle commodity non è stata omogenea. Se non stupisce la risalita del petrolio (95 dollari al barile), nè tantomeno il ridimensionamento dei preziosi, altri comparti hanno subito gravi perdite, causando un effetto negativo sul settore.

Aiuti per salvare Atene

Guida Forex online: 

Aiuti alla GreciaGiugno 2011. Sempre più complicata la crisi greca, dopo gli scontri dello scorso mercoledì 15, quando migliaia di persone sono scese in piazza per attaccare il Parlamento greco.
Angela Merkel e Nicolas Sarkozy, al vertice di Berlino, hanno trovato come unico rimedio per salvare Atene chiedere aiuto ai privati.

Petrolio in crescita Piazza Affari in calo

Guida Forex online: 

PetrolioGiugno 2011. Settimana debole per Piazza Affari e clamorosa per il petrolio. L'oro nero è stato il vero protagonista superando i 100 dollari al barile. Il mancato accordo dell'Opec sull'aumento delle quote di produzione ha causato una nuova impennata del prezzo del petrolio.

Con l'aumento del petrolio si è creata un effetto di reazione a catena anche sulle altre materie prime. Con riflessi positivi ma on ancora sufficienti per far ricominciare un trend di rialzo.

Maggio Nero per la Borsa italiana

Guida Forex online: 

Maggio 2011. I titoli bancari, oltre allo stacco delle cedole di lunedì 23, registra la quarta settimana consecutiva con il segno meno. Praticamente un mese di maggio nero per la borsa italiana.

In quest'ultima settima non ci sono state novità sostanziali, se in generale la discesa si è fermata, anche il rimbalzo non è stato pronunciato, in un mercato caratterizzato dai continui sbalzi di umore e inadatto a prendere una direzione ben definita.

L'Italia declassata da S&P affonda inesorabilmente

Guida Forex online: 

L'Italia affondaMaggio 2011. L'Italia affonda e a dirlo è l'agenzia di rating Standard & Poor's che declassa l'outlook del Bel Paese da stabile a negativo.

L'Italia è come un giocatore d'azzardo che non vince mai e continua a chiedere soldi in prestito agli strozzini.

S&P registra una ripresa debole con un debito che continua ad aumentare. Ad aggravare la situazione italiana è la posizione di stallo ed una incertezza politica di fondo per le mancate riforme.

Riunioni delicate per l'Eurogruppo

Guida Forex online: 

EurogruppoLunedì 16 maggio 2011, agenda ricca di appuntamenti per l'Eurogruppo che si riunisce a Bruxelles per prendere delle decisioni molto delicate sullo stato della crisi dei debiti sovrani e la rosa dei candidati alla presidenza della Bce.

Riunioni importanti e delicate per l'Eurogruppo. Primo punto dell'agenda di oggi è sulla crisi dei debiti sovrani. Crisi che non accenna a diminuire, malgrado gli aiuti fatti nell'ultimo anno in favore di Atene e Dublino. A cui si aggiungono quelli di Lisbona. Ma è soprattutto la recessione economica della Grecia a tenere banco. Il rischio insolvenza è molto di più di una semplice sensazione. Atene non è più in grado di affrontare tutte le prossime scadenze.

Debito greco ostacola l'eurozona

Guida Forex online: 

EurozonaMaggio 2011. Ribasso costante dall'inizio del mese per Piazza Affari, che torna a vedere annuvolarsi il cielo greco, archiviando negli ultimi cinque giorni di mercato il Ftse Mib in calo dello 0,86% a 21.764 punti e l'All Share dello 0,82% a 22.491 punti.

L'ipotesi d'uscita dall'euro e le paure di default della Grecia hanno inciso negativamente sui mercati.

Pagine

Subscribe to RSS - Trading Notizie